Dopo l'introduzione del KV-85 e dell'IS, lo stile di gioco di questa linea cambia completamente rispetto a quello dei veicoli precedenti: le differenze con gli altri corazzati pesanti sovietici sono, infatti, numerose e sostanziali. Il primo veicolo di questa linea è l'IS-M che ci permette di dare una prima occhiata al comportamento di questo e dei prossimi veicoli.

Stile di gioco

Se confrontato con l'IS-3 dello stesso livello, l'IS-M è dotato di una corazza dallo spessore simile ma dalla forma diversa: invece di avere un muso appuntito, è solo inclinato verticalmente. Il valore effettivo della corazza frontale è all'incirca lo stesso e la placca frontale inferiore è solo leggermente più sottile di quella superiore. Tuttavia la parte frontale può essere penetrata piuttosto facilmente dagli altri corazzati pesanti e dai cacciacarri, quindi è molto importante angolare il carro.

La corazza laterale è abbastanza robusta, quindi può essere usata per il sidescraping. Anche chi non è esperto di questa tattica può approfittarne, infatti l'IS-M è abbastanza clemente in proposito e risulta una scelta eccellente se si sta ancora apprendendo la tecnica del sidescraping. Un altro aspetto degno di nota è la sua buona mobilità, che consente di muoversi abbastanza velocemente.

Quando ci si avvicina al nemico, è meglio mantenere un'andatura a zig-zag per aumentare significativamente le probabilità che i proiettili rimbalzino sulla corazza.

Il cannone principale è il D-25BM da 122 mm, leggermente inferiore al BL-9 dell'IS-3 in termini di penetrazione e precisione, ma dai tempi di ricarica e di puntamento migliori. A parte questo, le caratteristiche sono quelle che ci si aspetterebbe da un cannone sovietico: non si colpirà granché dalle medie e lunghe distanze e ancora meno si colpiranno gli obiettivi in movimento o i punti deboli dei nemici. È consigliabile concentrarsi sugli scontri ravvicinati, dove la scarsa precisione non è un problema e dove si può sfruttare al meglio la buona cadenza di fuoco di questo corazzato.

Equipaggiamento

Configurazione consigliata

A causa della precisione ridicola del cannone, è ovvio che l'equipaggiamento deve cercare di compensare quanto più possibile questa debolezza. Il set precedente renderà il cannone più affidabile e gli garantirà una migliore cadenza di fuoco.

Abilità dell'equipaggio

Comandante
Cannoniere
Pilota
Servente

Nonostante tutte le differenze tra l'IS-M e gli altri corazzati pesanti sovietici, la scelta delle abilità dell'equipaggio è simile. Riparazione, Campione di guida e Mano ferma sono, infatti, estremamente importanti: se qualcuno ci insegue, una torretta sulla parte posteriore ci renderà totalmente indifesi in molte situazioni. Inoltre, visto che la dispersione è più alta della norma, anche i bonus delle ultime due abilità sono più efficaci.

Chiudi