Wargaming: 20 anni di successi!

Wargaming è stata fondata 20 anni fa a Minsk, in Bielorussia: un piccolo studio di realizzazione di videogiochi. Da allora è cresciuta giorno dopo giorno ed è stata abbastanza fortunata da diventare una delle aziende leader nel settore dei giochi free-to-play, nel ruolo sviluppatrice ed editrice.

Nel giro di 20 anni abbiamo coperto un periodo storico di 2000 anni, dal vecchio DBA Online e Total War: ARENA, al moderno Order of War, fino ai futuristici Massive Assault e Master of Orion. Siamo presenti su tutte le principali piattaforme, perciò, indipendentemente dalle vostre preferenze, potete trovare i nostri giochi su PC, su console o su dispositivi mobili.

Ma ovviamente è stato World of Tanks il punto di svolta della nostra storia. È stato una tappa fondamentale, perciò vogliamo festeggiare il nostro anniversario e invitare tutti i membri della nostra comunità a partecipare ai fantasmagorici festeggiamenti dell’evento.

Una breve panoramica su Wargaming

Nostra storia

Espandi
  • 1998: Fondata da Victor Kislyi, Wargaming nasce come studio di sviluppo di giochi strategici multigiocatore per PC.
  • 2000–2002: Durante gli anni successivi viene lanciato il primo progetto (DBA Online, 2000) e il primo progetto commerciale su grande scala (Massive Assault, 2002).
  • 2002–2007: Vengono pubblicati cinque titoli della serie Massive Assault.
  • 2008: Wargaming inizia a lavorare al primo gioco di strategia in tempo reale: Operation Bagration.
  • 2009: Wargaming sviluppa un altro gioco RTS: Order of War.
  • 2010: World of Tanks arriva nella CSI.
  • 2011: World of Tanks viene rilasciato in Nord America ed Europa.
  • 2013: World of Warplanes decolla.
  • 2014: World of Tanks giunge sulle console con l’Xbox 360.
  • 2015: World of Tanks si evolve con Xbox One.
  • 2015: World of Warships prende il largo nei mari.
  • 2016: World of Tanks viene rilasciato su PlayStation 4.
  • 2016: Master of Orion imposta le coordinate per il lancio.
  • 2018: World of Tanks PC ottiene notevoli miglioramenti con l’aggiornamento 1.0.
Nascondi dettagli
Chiudi