Aggiornamento 1.0: Grafica rimasterizzata - Parte I

L’aspetto grafico è la base nella creazione di campi di battaglia realistici, dai rottami di un cacciacarri alla flora e alla fauna poste su tutta la mappa. Acqua, terra, nuvole, alberi e tanto altro si combinano per realizzare campi di battaglia ancora più realistici con l’aiuto del nuovo motore grafico.

Con l’arrivo di questo miglioramento grafico, vi invitiamo a dare un’occhiata a come l’aggiornamento 1.0 ridefinirà l’aspetto di World of Tanks in questa serie a tre parti. Oggi ci concentreremo sulle nuvole del cielo e sulle ombre.

Cosa rende un gioco realistico?

Sappiamo bene cosa racchiude l’aspetto grafico: edifici, piante e altri piccoli oggetti. Ci sono tuttavia alcuni elementi non subito visibili ma che possono risultare i più importanti. Le luci sono l’esempio capitale: senza delle luci adeguate tutto risulterebbe fosco e i dettagli andrebbero persi. O il terreno, senza il quale i vostri carri cadrebbero semplicemente attraverso la mappa! Anche cielo e acqua hanno un ruolo fondamentale: senza di essi infatti tutto risulterebbe tetro e cupo.

Il nostro obiettivo è trovare una perfetta combinazione tra tutti questi elementi per rappresentare in maniera realistica l’aspetto del campo di battaglia. Allo stesso tempo, tuttavia, dobbiamo impegnarci per far sì che tutti possiate godervi i risultati senza effetti negativi sulle prestazioni.

Scoprite fin da subito come risulterà l’aggiornamento 1.0 sul vostro PC con enCore!

ENCORE  

È facile indicare cosa è cambiato a livello di grafica con l’aggiornamento 1.0, ma il processo dietro il risultato è decisamente più ampio. Prima di inoltrarci a fondo nei miglioramenti, facciamo un rapido tour dei pilastri chiave che sorreggono l’aggiornamento 1.0 in tutto ciò che è, ovvero una rimasterizzazione del gioco, e di tutti i passi che li hanno preceduti.

  • Lavoro preparatorio: L’aggiornamento 9.15 ha aggiunto il supporto della DirectX 11 principalmente per migliorare le prestazioni sui computer che la supportavano (come potete ben immaginare, stavamo già programmando un miglioramento grafico per il futuro).
  • Piattaforma tecnologica: A un certo punto abbiamo notato che la tecnologia del client BigWorld era troppo vecchia per consentire ulteriori miglioramenti. Abbiamo così creato un nuovo motore grafico per avviare il processo di miglioramento dell’aspetto del mondo di gioco e aggiungere capacità tecniche prima irraggiungibili.
  • Riprogettazione dei contenuti: La maggior parte dei contenuti di ogni mappa sono stati ricreati da zero utilizzando tutte le tecnologie supportate da questo nuovo motore grafico.
  • Ottimizzazione: Per assicurarci che il nuovo aspetto del mondo di gioco fosse alla portata di tutti, abbiamo rielaborato i sottosistemi e i processi grafici per ridurre l’impronta grafica sulle vostre piattaforme. In altre parole, abbiamo ottimizzato il framerate e la stabilità in modo da consentire a tutti di godersi la nuova veste grafica.

Il lavoro sulla grafica non si fermerà con l’aggiornamento 1.0. Vogliamo continuare a sfruttare le nuove tecnologie e questo è solo il primo grande passo verso la perfezione. Adesso che abbiamo gettato delle solide fondamenta, continueremo a migliorare l’aspetto rimasterizzato del gioco durante tutto il 2018 e oltre.

Il nostro rapido tour finisce qui. Adesso è giunto il tempo di scendere nei dettagli!

Il cielo è costantemente variabile

Grazie agli skybox fotorealistici, il tempo è sempre soleggiato a Prokhorovka. I cieli sembravano piuttosto artificiali in passato, ma adesso le nuvole si muovono, il vento soffia e i colori dell’empireo cambiano in base alla luce.

Anche le luci stesse non influenzano più solo lo skybox e le sue nuvole: date un’occhiata a come la flora ha preso vita.

C’è una luce che non cessa mai di brillare

Le luci sono uno dei principali elementi della veste grafica. Influenzano l’aspetto delle texture, le loro ombre e, cosa più importante, interagiscono con tutti gli elementi del mondo di gioco.

La tecnologia dell’illuminazione globale, aggiunta con il nuovo motore grafico, fa si che tutti gli oggetti interagiscano tra di loro rendendo il risultato finale notevolmente più realistico. Date un’occhiata voi stessi, speriamo riuscirete a notare la differenza:

Abbiamo integrato SpeedTree 6 con notevoli modifiche per soddisfare i requisiti di World of Tanks e migliorare significativamente le interazioni tra la flora e le luci. Date un’occhiata:

Inoltrandoci ulteriormente nei dettagli, la tecnologia calcola minuziosamente l’interazione tra la luce e gli oggetti. Ad esempio, la luce che passa attraverso una superficie traslucida creerà ombre colorate sulle altre superfici.

Con la luce, tuttavia, ci deve essere anche l’ombra...

Nascosto nell’ombra

World of Tanks è dotato di molte caratteristiche non subito evidenti ma che influenzano notevolmente l’atmosfera e il realismo. Ad esempio, le ombre. Se rappresentate in maniera ottimale, rendono l’intero aspetto di gioco più naturale.

L’Adaptive Shadow Maps calcola le ombre degli oggetti statici: edifici, rocce, alberi, ecc. e le memorizza in una speciale texture di ombre riutilizzabile. Ciò riduce il carico sul processore e sulla scheda video. Gli oggetti in movimento (veicoli, alberi che cadono ed altro) riceveranno ombre dinamiche migliorate.

Il nuovo sistema grafico delle ombre interagisce con gli effetti particellari. Ciò significa che il vapore, la polvere e il fumo ora producono ombre semi-trasparenti. Ad esempio, quando il vostro veicolo entra nell’ombra di una montagna, non ci sarà più un innaturale bagliore proveniente dalla polvere sollevata. Invece, la polvere assorbirà l’ombra della montagna e risulterà illuminata come i veicoli e come gli altri oggetti circostanti. Infine, abbiamo adottato gli effetti d’ombra dei materiali, che aiuteranno a restituire più fedelmente la differente profondità dei materiali.

Dicono che un’immagine vale cento parole. Ammirate voi stessi i cambiamenti! E date un’occhiata alla parte II, che descriverà gli spettacolari cambiamenti apportati all’acqua e al terreno.

“JOIN THE BETA” BUTTON  

Chiudi