Consigli di gioco per Porto Sicuro

Comandanti!

Avete già avuto modo di esplorare la nuova mappa Porto Sicuro? Si tratta dell'ultima aggiunta al nostro ampio gruppo di campi di battaglia unici e vi permette di esplorare un porto civile demilitarizzato collegato a un tradizionale villaggio di pescatori nel Giappone degli anni '60.

Unitevi alla nostra visita guidata nelle principali zone di combattimento mentre analizziamo i vantaggi tattici e le migliori strategie di gioco di ogni area. La una pittoresca zona verde è il campo di gioco perfetto per agili carri leggeri e cacciacarri, mentre il porto e il bunker sono più adatti ai bestioni pesanti e resistenti.

Il nostro video dettagliato con i consigli di gioco fornisce un'eccellente disamina della nuova mappa, mostra le migliori posizioni per ogni classe e illustra il piano di battaglia perfetto. Guardatelo subito e provate voi stessi!

Sei veloce e arrabbiato (e ben corazzato)? Allora prova ad arrivare qui in tempo per assicurarti una buona posizione sul molo, dove potrai approfittare della protezione offerta da container e muri, oppure avanzare verso la base nemica. Tieni presente che una volta che le porte del molo verranno distrutte, sarai maggiormente esposto al fuoco nemico.

La principale novità della mappa. Puoi entrare nei tunnel al di sotto del bunker e combattere sfruttando la robusta corazzatura del tuo mezzo e la geometria di pareti e pavimento a tuo vantaggio. Se riuscirai a prevalere potrai avanzare verso la base nemica, oppure utilizzare le uscite verso i moli e l'entrata principale. Il "secondo livello" (il tetto del bunker) offre un paio di posizioni per i ricognitori.
Fatto curioso n.1: il raggio di "individuazione garantita" è una sfera e non un cerchio, pertanto i corazzati sottostanti possono rilevare la presenza di quelli sovrastanti.
Fatto curioso n.2: i proiettili delle artiglierie di grosso calibro a volte possono stordire (ma non danneggiare) i carri armati nei tunnel.

Queste sono le principali posizioni di tiro dalla lunga distanza, che consentono di attaccare i nemici nell'area portuale e nella maggior parte dell'area verde.

Queste sono le principali posizioni di tiro dalla lunga distanza, che consentono di attaccare i nemici nell'area portuale e nella maggior parte dell'area verde.

Queste sono le principali posizioni di tiro dalla lunga distanza, che consentono di attaccare i nemici nell'area portuale e nella maggior parte dell'area verde.

Queste sono le principali posizioni di tiro dalla lunga distanza, che consentono di attaccare i nemici nell'area portuale e nella maggior parte dell'area verde.

Queste sono le principali posizioni di tiro dalla lunga distanza, che consentono di attaccare i nemici nell'area portuale e nella maggior parte dell'area verde.

Queste sono le principali posizioni di tiro dalla lunga distanza, che consentono di attaccare i nemici nell'area portuale e nella maggior parte dell'area verde.

Queste sono le principali posizioni di tiro dalla lunga distanza, che consentono di attaccare i nemici nell'area portuale e nella maggior parte dell'area verde.

Queste sono le principali posizioni di tiro dalla lunga distanza, che consentono di attaccare i nemici nell'area portuale e nella maggior parte dell'area verde.

L'area verde è pensata per i veicoli più veloci. Sfrutta le abbondanti coperture, presenti soprattutto attorno alla ferrovia, per avvicinarti ai nemici. Le posizioni migliori, che garantiscono una buona visuale sul centro della mappa, si trovano nei pressi delle piccole rocce vicino al ponte. Lungo la linea rossa c'è anche un passaggio relativamente sicuro che consente di aggirare lo schieramento avversario.

Se una squadra dovesse perdere lo scontro nei pressi dei moli, in questa posizione i suoi membri possono formare una linea difensiva. Il percorso più rapido per raggiungere una qualsiasi delle due basi di queste aree è attraverso il ponte di una chiatta e, in entrambi in casi, è necessario difendere solo due rampe. Anche se in inferiorità numerica, i difensori avranno comunque una possibilità.

Se una squadra dovesse perdere lo scontro nei pressi dei moli, in questa posizione i suoi membri possono formare una linea difensiva. Il percorso più rapido per raggiungere una qualsiasi delle due basi di queste aree è attraverso il ponte di una chiatta e, in entrambi in casi, è necessario difendere solo due rampe. Anche se in inferiorità numerica, i difensori avranno comunque una possibilità.

Bacini di carenaggio

I due bacini di carenaggio, coperti e a prova di bomba, fanno parte di un ampio complesso utilizzato decine di anni prima come base navale. La caratteristica chiave della struttura è il grosso bunker di cemento con vari tunnel per accedere in sicurezza ai bacini di carenaggio. Si tratta di un crocevia sotterraneo, con i bacini di carenaggio che forniscono riparo alle navi civili.

Bacini di carenaggio

I due bacini di carenaggio, coperti e a prova di bomba, fanno parte di un ampio complesso utilizzato decine di anni prima come base navale. La caratteristica chiave della struttura è il grosso bunker di cemento con vari tunnel per accedere in sicurezza ai bacini di carenaggio. Si tratta di un crocevia sotterraneo, con i bacini di carenaggio che forniscono riparo alle navi civili.

Ponte a traliccio

Si tratta di un'altra struttura di spicco risalente all'epoca del boom industriale. Sebbene i ponti di questo tipo siano comuni in molti paesi, dato che il triangolo è una forma perfetta per la distribuzione del peso, questo in particolare ricorda da vicino quelli che si possono ammirare in tutto il Giappone.

Luogo d'interesse

Questo luogo significativo è caratterizzato da un goshinboku, un grosso albero di veneranda età che funge da yorishiro, un oggetto per incanalare gli spiriti chiamati kami. Questo status è simboleggiato da una corda shimenawa che ne cinge il tronco. Il portale torii segna la transizione dal piano terreno a quello spirituale di coloro che lo attraversano.

Gru portuale

Il Giappone è un paese circondato dal mare e, tra le tante meraviglie ingegneristiche sviluppate durante il processo d'industrializzazione, ci sono gigantesche gru portuali dalla forma unica.

Roll Out e buona fortuna sul nuovo campo di battaglia!

Chiudi