Bilanciamento dei veicoli nell’aggiornamento 9.20.1

NOTA:

I vostri commenti durante il Common Test hanno portato a una moltitudine di cambiamenti aggiuntivi ai carri medi e i cacciacarri britannici.

L’FV4202(P) avrebbe dovuto ricevere un leggero incremento di prestazioni: invece la combinazione di una più robusta torretta frontale e un motore più potente lo hanno trasformato in un carro decisamente soprapotenziato. Lo spessore aumentato della torretta gli ha garantito un vantaggio notevole sugli avversari di pari livello. Pertanto, per riportare le cose alle normalità, abbiamo ridimensionato i cambiamenti iniziali: ha comunque ricevuto un incremento allo spessore della corazza della torretta, ma in quantità decisamente inferiore rispetto a quanto previsto in un primo momento.

L’agevolazione al movimento del cannone ha dato ottimi risultati per FV4004 Conway e FV4005 Stage II, migliorando l’efficienza come veicoli per il fuoco di supporto. Lo stesso non si può dire della revisione alla loro mobilità. In questo ambito ci siamo spinti troppo oltre, rendendo questi due cacciacarri dei veicoli in grado di infliggere ingenti quantità di danni e rimanendo allo stesso tempo incredibilmente difficili da abbattere. Sarebbero stati in grado di comparire dal nulla e sfondare chiunque, per poi riposizionarsi troppo rapidamente per permettere all’avversario di ricambiare il favore. Abbiamo dato il via ad un altro giro di correzioni alla loro mobilità per bilanciare i loro parametri. Ora l’FV4004 può raggiungere i 40 km/h in avanti (invece dei 35 km/h di prima), mentre la velocità dell’FV4005 stage II rimane a 35 km/h (la stessa della 9.20).

I numerosi ribilanciamenti apportati con la versione 9.20 sono attivi sul server principale. Adesso che abbiamo finito con quelli, un altro pacchetto di cambiamenti è previsto con la 9.20.1. Questa volta esamineremo l’albero tecnologico britannico, i carri leggeri americani e il rinomato Type 59 cinese. Prima di immergerci in queste faccende, vi vogliamo ricordare perché stiamo facendo tutto ciò. La revisione completa dell’intero albero tecnologico è in corso al fine di rivitalizzare veicoli divenuti obsoleti con gli anni. Oltre a questo, stiamo anche definendo o rafforzando lo stile particolare di gameplay di ogni classe di veicoli di ogni nazione. Ora scendiamo nei dettagli!

È nostra intenzione informarvi il prima possibile e nei minimi dettagli sulle modifiche che apporteremo al bilanciamento. Tuttavia, dato che i test sono in corso, c’è sempre una possibilità che qualcosa venga cambiato prima del rilascio l’aggiornamento 9.20.1., rispetto a quanto descritto in questo articolo.

Albero tecnologico britannico

CARRI PESANTI

I pesanti britannici da livello VIII in su sono adeguatamente bilanciati, ma sembrano uno strano assembramento di veicoli che non hanno molto da condividere. Li abbiamo riformati in una linea coerente costruita attorno allo stile di gioco del Conqueror. In breve: saranno pesanti universali con potenti cannoni, corazze di scafi e torrette affidabili, e un grosso margine di sopravvivenza a partire dal Caernarvon. Diamo uno sguardo nel dettaglio:

Attorno al Caernarvon sono state sollevate molte domande riguardo alla sua combinazione di integrità e mobilità da carro pesante, corazza da carro medio, basso danno per colpo e cannone preciso. Gli abbiamo dato un nuovo cannone un danno per colpo più ragionevole e una corazza più spessa per farlo comportare come un vero pesante, togliendo però i suoi due cannoni da 20 pdr. Per mettere tutto in prospettiva: non sarà più necessario stare dietro a compagni di squadra meglio corazzati, dato che ora è un vero pesante e potrà comportarsi come tale: portare avanti la linea del fronte e ingaggiare il nemico a breve distanza. Questo britannico di livello VIII ha perso la sua torretta migliore, sostituita da una dotata di cannone da 32 pdr del Centurion, ed ha ricevuto in aggiunta più protezione sui lati dello scafo. Per compensare l’aggiunta di maggior resistenza e potenza di fuoco, abbiamo diminuito leggermente mobilità e manovrabilità.

Il Conqueror non sembra esattamente un pesante a causa della sua corazza. Con l’aggiornamento 9.20.1 diventa un efficace carro armato pesante d’assalto, grazie ad un grosso miglioramento alla sua protezione. Ora può sopportare più colpi e resistere ai migliori cacciacarri senza farsi annichilire in pochi secondi, mentre reagisce e guida la carica con un potente cannone dotato di impressionanti penetrazione e danno per colpo. Potrà godere anche di una nuova torretta migliorata, dotata di corazza spaziata nella sua zona frontale mentre quella attuale diverrà la versione base. Oltre a questo, abbiamo cambiato la selezione di armamenti del Conqueror, rimuovendo due cannoni da 20 pdr e dandogli un cannone base da 32 pdr. Per evitare che diventi una forza inarrestabile in grado di devastare da lontano, abbiamo abbassato la sua mobilità e il suo rateo di fuoco. Indipendentemente dai suoi miglioramenti alle corazze di scafo e torretta, mantiene la sua debole piastra frontale inferiore e la delicata cupola del comandante.

L’incredibilmente fragile FV215b, con la sua torretta montata posteriormente. In generale non è ben visto. È in grado di fare scintille tra le mani di alcuni ma risulta mediocre se non si padroneggiano i suoi pro e i suoi contro. Ancora più importante, il suo stile di gioco è ben lontano dalla mentalità dei corazzati pesanti multiruolo progettati specificatamente per questo ramo. Ecco perché segue le orme dell’AMX Foch (155) unendosi ai ranghi dei veicoli speciali e lasciando il posto al nuovo Super Conqueror. Proprio come il cacciacarri francese di livello X, avendo ricercato e acquistato un FV215b nella propria officina al rilascio della 9.20.1 si riceverà automaticamente il Super Conqueror. Il nuovo arrivato è il passo successivo naturale del Conqueror: pesantemente corazzato, equipaggiato con un potente cannone e in grado di soddisfare più ruoli, si merita un articolo a parte che sarà disponibile poco prima del rilascio. Quindi rimanete sintonizzati!

 

Passa con il puntatore del mouse sui punti per visualizzare le informazioni sul veicolo
 
CORAZZATI MEDI

I corazzati medi britannici sono tagliati per il supporto a media distanza. Sono dotati di un ottimo mix di cannoni potenti, buona depressione del cannone, raggio visivo e stabilizzazione. Nascondetevi dietro ad una collina, trovate un nemico distratto e bucatelo. Sembra facile, ma lo è veramente? No, non lo è, dato che non hanno una buona corazza della torretta per supportare queste azioni. Con una corazzatura abbastanza sottile, vi trovereste spesso con una torretta distrutta dopo pochi colpi sparati con precisione dal nemico, facendovi chiedere cosa è andato storto in un piano praticamente perfetto.

Per cementare il proprio ruolo di mostri dalla media distanza, abbiamo dato ai britannici più corazza frontale sulla torretta. La corazza effettiva ai livelli da VIII a X è ora di 240 mm o superiore, in modo da poter permettere loro di supportare gli alleati, sparando da crinali o dalla seconda linea senza timore e facendo impazzire gli avversari che di conseguenza vedranno i loro colpi rimbalzare.

Molti commenti negativi sullo FV 4202 ci hanno convinto a dare anche a lui un piccolo incoraggiamento. La corazza frontale della sua torretta è ora più robusta e per zittire le critiche sulla sua mobilità, con la 9.20.1 il suo motore arriverà ai 650 h.p. necessari ad aiutare il mezzo a raggiungere la sua velocità massima più velocemente, mantenendo il passo con gli altri corazzati medi e permettendogli di portare a segno il colpo altamente perforante per cui è famoso.

RAMO ALTERNATIVO DI CACCIACARRI

L’FV4005 Stage II e i suoi fratelli di livello minore sono rari da avvistare sul campo di battaglia. Si tratta di veicoli per niente comuni, difficili da padroneggiare, con elevata mobilità ma ridotta corazzatura, che inducono uno stile di gioco statico (forse esageratamente cauto), con ridotto spazio per gli errori. Non c’è da meravigliarsi che vengano spesso ignorati. Per dargli maggiore importanza, abbiamo lavorato sul Challenger, sul Conway e sull’FV4005 Stage II, aumentando la loro potenza di fuoco e la loro integrità: ciò dovrebbe garantire un’esperienza di gioco più accessibile. Questi cambiamenti sono il risultato del feedback fornito dai giocatori (grazie!) combinato con l’analisi delle statistiche di gioco.

Il Challenger veniva spesso giocato come un carro medio; ora ha ciò che gli serve per reclamare il suo posto fra i cacciacarri convenzionali e tornare ad occuparsi principalmente di causare danno. Questo britannico di livello VII è una seria minaccia per gli avversari, grazie al suo nuovo cannone con danno per colpo di 280. Ricordatevi, tuttavia, che questo impressionante danno paga lo scotto di un angolo di brandeggio di 120°. Dimenticatevi la possibilità di vagare per la mappa. Piuttosto, cercate una posizione favorevole ed iniziate a fare a pezzi i nemici, sfruttando la potenza di fuoco e la velocità di rotazione della torretta.

[SCREENSHOT]

L’FV4004 Conway riceve come cannone alternativo il B.L. 5.5-in. AT Gun in grado causare 600 danni per colpo. Con esso riceve un’alternativa di gameplay. Potete costruire le vostre tattiche basandovi sull’elevato rateo di fuoco del 120-mm L1A1 AT oppure prepararvi allo stile di gioco dell’FV4005 Stage II, legato al gigantesco danno per colpo del B.L. 5.5-in. AT Gun. Aggiungere un cannone tuttavia non era sufficiente per rivitalizzare l’FV4004 Conway, perciò abbiamo anche aumentato la sua mobilità e l’angolo di depressione del cannone. Quest’ultimo viene ora impostato a -10°, aumentando le sue capacità sui terreni accidentati. Il principale limite di questo mezzo rimane il limite al brandeggio del cannone, di 180°. Pertanto dovrete fare attenzione a non ruotare lo scafo mentre mirate ai nemici, per non rischiare di essere avvistati. Inoltre ricordatevi che la dispersione della mira è maggiore quando si ruota lo scafo rispetto a quando si ruota solamente la torretta. Infine, la velocità di rotazione della torretta è stata aumentata a 18°: ciò aumenterà le vostre possibilità di fare a pezzi gli avversari rimanendo incolumi.

[SCREENSHOT]

Con pochi punti di forza su cui fare leva per conseguire la vittoria quando il gioco si fa duro, l’FV4005 Stage II non aveva niente di buono per essere considerato degno del suo livello. Con la 9.20.1 abbiamo risolto il problema della sua cronica debolezza con diverse modifiche. Abbiamo aumentato la mobilità, permettendogli di ritirarsi in sicurezza e conquistare posizioni favorevoli più rapidamente. Abbiamo aumentato la sua integrità. Abbiamo semplificato la gestione del cannone, aumentando la velocità di rotazione della torretta, portando a 180° il brandeggio massimo e riducendo la dispersione legata alla rotazione della torretta. Infine, abbiamo portato a -10° l’angolo di depressione: ciò gli consentirà di affacciarsi dalle creste delle colline senza esporre i fragili scafo e torretta. L’incremento di proiettili presenti nella stiva, ora 20, aumenta le possibilità di danneggiare seriamente gli avversari. In pratica, l’FV4005 Stage II ha ora ciò che serve per arrivare fino in fondo alla battaglia ed aiutare i compagni di squadra a prendere il sopravvento.

[SCREENSHOT]

Se vi chiedete perché abbiamo saltato il livello VIII e siamo passati direttamente al Conway, basta che pensate al Charioteer con il suo cannone migliore da 105 mm. È già adeguato per tutte le situazioni, purché abbiate imparato a padroneggiarlo. L’unico aggiustamento che ha ricevuto riguarda la depressione del cannone, adesso di -10°.

Corazzati leggeri di livello X

Grazie alla distanza di visuale e alla mobilità che consentono di individuare gli avversari in anticipo, alla corazza per resistere ai bersagli più pericolosi e a un fattore di mimetismo che permette di rimanere nascosti, i carri leggeri di livello X sono ottimi esploratori ma mancano della potenza di fuoco necessaria per competere con i carri di livello massimo delle altre classi. L’aggiornamento 9.20.1 risolve queste falle apportando miglioramenti a manovrabilità del cannone, DPM e danni per colpo.

L'insufficiente potenza di fuoco ha reso difficile il gioco per lo XM551 Sheridan, specialmente nelle mappe in cui l’esplorazione è di scarsa importanza. L’americano di livello massimo riceve così un aumento ai danni per colpo con il cannone da 105mm alleggerito, lasciando però invariata la velocità di ricarica. In poche parole, adesso è in grado di causare più danni al minuto, avendo più chance contro i carri medi.

Lo Rhm. Panzerwagen riceve invece miglioramenti a stabilizzazione del cannone e tempi di puntamento. Necessitando di meno tempo per mirare, le possibilità di venire avvistato diminuiscono, aumentando di conseguenza le possibilità di sopravvivenza. Ne abbiamo anche aumentato la cadenza di fuoco per accentuare il ruolo da “mitragliatrice” dell’Rhm, ovvero di cecchino dotato di elevati DPM non curante dei danni per colpo. Di conseguenza, abbiamo abbassato questi ultimi per rafforzare ulteriormente questo ruolo.

Piccolo, furtivo e incredibilmente veloce, il T-100 LT dà il suo meglio se giocato come esploratore attivo. Risultava tuttavia l’ennesimo carro leggero di classe “non mi fai paura” in termini di potenza di fuoco. Abbiamo quindi deciso di aumentarne i DPM per permettergli di rimanere un esploratore attivo causando però scompiglio tra le fila nemiche.

Se date un’occhiata ai carri leggeri francesi, il ruolo di “esploratore” dello AMX 13 105 non è meno importante di quello di “distruttore”. Abbiamo quindi aumentato il suo danno alpha per accentuare questo attributo e per far risaltare la sua potenza di fuoco rispetto agli altri cinque carri leggeri di livello X.

Finalmente, inoltre, tutti e cinque i carri leggeri di livello X (incluso il WZ-132-1 cinese) hanno ricevuto un ampliamento del deposito munizioni per consentirgli di continuare a massacrare i nemici fino al termine della battaglia.

Corazzati leggeri americani

Come successo con la linea dei pesanti britannici, il ramo dei carri leggeri americano è stato rivisto per far condividere a tutti dei punti chiave di nel gameplay. La linea termina con lo XM551 Sheridan adesso è composta da cinque leggeri con un sistema di caricamento tradizionale. Il T71 è stati ribattezzato “T71 DA” spostato in una linea mista composta da leggeri, medi e pesanti liberando un posto per il nuovo T71 CMCD. Quest'ultimo modellato dopo il T71, perde il caricatore automatico ma ha delle peculiarità che garantiscono un'esperienza di combattimento unica. Lo M41 Walker Bulldog rimane ma abbandona il suo cannone con caricatore automatico (76-mm Gun T91E5) che non è più nelle caratteristiche della linea. Per concludere abbiamo modificato diverse connessione tra le due linee:

L’esperienza ottenuta sul T71 DA verrà trasformata in quella del T71 CMCD con la pubblicazione dell’aggiornamento 9.20.1. Inoltre non ci saranno transizioni dal T71 CMCD al T69 all’interno dell’albero tecnologico con anche non ci sarà modo di raggiungere lo M41 Bulldog dal T71 DA.

Il ritorno del Type 59

Sicuramente ne avrete sentito parlare, molti lo avranno visto in azione e solo pochi hanno questo carro eccezionale come pezzo esclusivo della loro collezione. È tornato per regalare momenti adrenalinici nella 9.20.1 e non dovete farvelo scappare.

Il Type 59 è in giro da anni e non ha perso il suo particolare estro. Con la corazza che umilia carri con una penetrazione inferiore a 200 mm, una manovrabilità che consente di andare dove si vuole e una potenza di fuoco che fa piovere distruzione (sia da lontano che a corto raggio), questo corazzato medio di livello VIII fa ancora girare la testa quando attraversa il campo di battaglia. Con la potenza che si trova e la sua voglia di giocare, abbiamo deciso di accettare le vostre richieste migliorare la sua efficienza un pochino con la 9.20.1. Giunti a fine giornata ci si dovrebbe divertire un po’. Per migliorare il fattore “divertimento” abbiamo migliorato la stabilizzazione e ridotto il tempo di puntamento. Adesso sparare in movimento e subito dopo essersi fermati richiederà meno tempo.

Insieme al Type 59 abbiamo rivisto anche il 59-Patton, aumentando la sua penetrazione con proiettili AP da 190 mm a 212 mm. Sarà un cambiamento radicale per questo carro di livello VIII? Nessuno sa dirlo, dipende solo da come lo si gioca.

Infine, abbiamo rivisto l'arsenale del Т-34-3 portandolo alla pari con il Type 59 and modificato i suoi cannoni per migliorare la mira.

Abbiamo anche altro da discutere riguardo la patch Update 9.20.1 quindi continuate a seguirci. nel frattempo se avete domande o delle idee che volete condividere vi preghiamo di partecipare alla discussione sul forum. nel frattempo se avete domande o delle idee che volete condividere vi preghiamo di partecipare alla discussione sul forum.

Chiudi