Informativa sul Fair Play

Esaminiamo costantemente i vostri feedback, per tenerci aggiornati sugli argomenti più discussi all'interno della comunità: le mod. Una delle vostre preoccupazioni principali riguarda il gioco corretto e l'uso di mod che garantiscono vantaggi sleali. Queste modifiche di terze parti conferiscono a chi le usa un vantaggio sleale e rovinano il divertimento durante le battaglie.

Durante gli ultimi tre anni abbiamo monitorato attentamente l'uso di mod sleali in World of Tanks e abbiamo punito gli imbroglioni con massicce ondate di ban. Garantire il fair play è da sempre una delle nostre priorità e oggi siamo pronti ad adottare ulteriori misure che permetteranno di mantenere le dinamiche di gioco il più possibile corrette.

Aggiornamento della lista di software proibiti

Grazie a un monitoraggio continuo e appoggiandoci ai vostri feedback, abbiamo identificato diverse nuove modifiche che conferiscono vantaggi ai giocatori che le usano. Ciò è ovviamente sleale, pertanto abbiamo deciso di aggiungere i seguenti tipi di mod alla lista di software proibiti:

1. Visualizzazione della direzione dei cannoni sulla minimappa

2. Visualizzazione delle frecce che indicano gli avversari più vicini 

3. Indicazione degli avversari oltre la distanza di rendering (usando colonne rosse, sfere, ecc.) 

Ad oggi, queste modifiche non sono ancora proibite: le nuove regole della Politica del Fair Play entreranno in vigore a partire dal 1º giugno 2019. Ad ogni modo, cogliamo l'occasione per avvisarvi in anticipo. Se state attualmente usando queste mod, vi invitiamo a rimuoverle.

Quali mod saranno proibite? Una nuova formulazione

Abbiamo deciso di chiarire alcuni criteri per cui consideriamo determinate mod come scorrette, dannose e indesiderate. A tal fine, abbiamo riformulato alcune parti della nostra Politica del Fair Play per renderla più precisa e chiara. Ciò è necessario per assicurarci che gli imbroglioni non rovinino il vostro umore e non rendano rendere il gioco meno piacevole per i comandanti responsabili.

Quindi, ecco una lista aggiornata dei criteri per definire le mod proibite. I giocatori sorpresi a utilizzare mod del genere saranno puniti (le parole modificate sono in grassetto):

  • Mod che rivelano la posizione dei nemici in un modo non incluso nel client base. Mod che segnano gli oggetti distrutti sul campo di battaglia, alterano la visualizzazione dei traccianti dei proiettili o calcolano e mostrano la posizione dell'artiglieria nemica con i traccianti, oltre a quelle che mantengono visualizzati i veicoli avvistati anche quando un giocatore non mira a essi e non sono entro la linea visiva.
  • Mod che rendono più semplice bloccare un proiettile nemico indicando l'esatto punto di mira (ad esempio, con un puntatore laser).
  • Mod che avvisano quando i veicoli avvistati sono in ricarica, incluso un timer del tempo di ricarica avversario.
  • Bot di mira automatica, o "aimbot", che forniscono più funzionalità rispetto al blocco del puntatore del client base, inclusi quelli che mirano ai punti deboli del nemico o a veicoli più fragili o veicoli nemici in generale, e che bloccano il puntatore su un bersaglio dietro a un ostacolo, o che calcolano la previsione di tiro al posto del giocatore.
  • Attivare l'uso automatico di consumabili non Premium prima dell'annuncio dei risultati di battaglia.
  • Mod che aiutano a trovare i nemici modificando la trasparenza degli oggetti sulla mappa.
  • Mod che lasciano etichette o indicatori dove un nemico è stato avvistato dalla squadra del giocatore.
  • Mod che alterano direttamente le proprietà fisiche, le caratteristiche prestazionali o gli effetti di qualsiasi oggetto o veicolo in gioco, o che sovvertono in altro modo le regole di gioco.

Prendiamo il gioco sul serio e giochiamo lealmente! Ricordate: i giocatori che vengono sorpresi a usare mod proibite per la prima volta riceveranno un avvertimento e una sospensione di 7 giorni. I giocatori sorpresi a usare mod proibite per la seconda volta verranno sospesi permanentemente.

RISPETTO E FAIR PLAY

Di' "No" agli imbrogli e guadagnati i gradi in modo onesto.

SOSPENSIONE DI 7 GIORNI

Alla prima infrazione, i giocatori riceveranno un'ammonizione che comporterà una sospensione di sette giorni dal gioco.

ESPULSIONE PERMANENTE

I giocatori che saranno scoperti a imbrogliare per la seconda volta saranno espulsi in via permanente dal gioco.

NOTA: La Mod Hub è ancora l'unico posto da cui è possibile scaricare varie mod approvate ufficialmente da Wargaming, senza preoccuparsi della violazione di queste politiche. Pertanto, se non sapete se una modifica è proibita oppure no, visitate la Mod Hub per scoprire tutte le mod verificate e recenti per World of Tanks.

Contiamo sul vostro supporto in questa battaglia contro gli imbroglioni, pertanto non esitate a lasciare feedback e consigli. Siate responsabili e giocate correttamente!

Chiudi